torna su
Iscriviti alla nostra newsletter
Una giornata a Torino
04/02/2016
Torino è una città spettacolare: l’abbiamo scelta non solo per il nostro nuovo punto vendita Nucleo, ma anche come meta da suggerirvi per trascorrere una bellissima giornata in famiglia. Ecco allora le nostre dritte:
Read more
  • Per iniziare la giornata, suggeriamo la visita al Museo Egizio. È considerato, pensate, il più importante al mondo dopo quello del Cairo. Tutti i weekend vengono organizzate divertenti visite guidate per bambini. In alternativa al Museo Egizio, vi consigliamo di visitare il Museo Nazionale del Risorgimento Italiano, un “pezzo forte” del nostro patrimonio culturale.

  • Finita la visita, prima o dopo pranzo, godetevi una passeggiate sotto i portici del centro storico.  Lo sapete che, con i suoi 18 chilometri di portici, è la zona pedonale più ampia d’Europa? Pensate che fu proprio Vittorio Emanuele I di Savoia a volerla per le sue passeggiate: i reali non dovevano bagnarsi in caso di pioggia (e i portici servivano proprio a questo!).

  • È l’ora del pranzo: ci rilassarsi e recuperiamo le energia. Moltissimi ristoranti di Torino sono family friendly, quindi troverete con facilità zone gioco, menù personalizzati e tante aree relax per la famiglia che viaggia. E visto che Torino è la patria dello Slowfood, noi di Nucleo vi suggeriamo luoghi originali, che offrono prodotti di ottima qualità. Vi proponiamo ad esempio EXKi: un ottimo ristorantino biologico. Se invece, preferite uno slowfastfood alla “piemontese” non potete perdervi M**BUN, dove potrete gustare ingredienti sani e gustosi.

  • Dopo la sosta continuiamo la visita alla città e, a questo punto, consigliamo il Museo del Cinema. È un luogo che piace a grandi e a piccini e, inoltre, avrete anche la possibilità di prendere l’ascensore panoramico della Mole Antonelliana. In alternativa, potete visitare la Galleria di Arte Moderna, sempre in centro e a poche fermate di tram dalla stazione Porta Nuova. Si trova in uno dei quartieri più esclusivi di Torino, la Crocetta, dove sorgono le ville più belle della città, fra isole pedonali, giardinetti e piste ciclabili.

  • Di bello a Torino c’è anche il Parco del Valentino, il più famoso e antico parco pubblico della città. Al suo interno c’è il Castello del Valentino, una delle residenza sabaude Patrimonio Mondiale UNESCO ed ora sede della facoltà di Architettura. Non perdetevi il Borgo Medievale: raccontate ai vostri bambini che in qualche modo è legato alla Tour Eiffel di Parigi, perché, proprio come lei, fu costruito provvisoriamente per un’esposizione universale (ma alla fine non venne mai demolito!).
Close post